italiano
english
thumb
thumb
ASTA N. 156 - LA RACCOLTA LEMBO / lotto 295

Mariotto di Nardo di Cione attrib.

Mariotto di Nardo di Cione attrib.

DIPINTI

Stima: min €150000 - max €150000
  • Descrizione Lotto

    Mariotto di Nardo di Cione attrib.
    (Firenze, attività documentata dal 1389 al 1424)
    Madonna col Bambino circondata da angeli e santi
    Tempera su tavola con fondo oro, cm 107x56

    L'attribuzione all'artista, menzionato in entrambe le edizioni delle 'Vite' del Vasari e nipote di Andrea di Cione Arcagnuolo (detto l'Orcagna), il quale con i fratelli Nardo e Iacopo fu a capo di una delle principali botteghe attive nel secolo quattordicesimo a Firenze, è sostenuta dall'analisi dello stile figurativo connotato dalla fluidità del disegno e dalle tonalità calde e fuse del colore, fra cui risaltano i raffinati passaggi dei toni di verde, rosa e rosso che finiscono per enfatizzare il contrasto col fondo oro. Se da un lato la struttura compositiva si inserisce in schemi alquanto tradizionali, la fattura dell'opera iconografica risulta al contempo di notevole qualità e mostra una grande cura nell'esecuzione di ogni dettagli figurativo: l'autore infatti fa esibizione di grande virtuosismo nella meticolosa descrizione dei panneggi, che tendono a fasciare i corpi raccogliendosi in pieghe sottili e sinuose dall'andamento curvilineo, sottolineando così le sagome slanciate delle figure; nei volti invece il chiaroscuro appare assai più sfumato.

  • Informazioni Asta

    ASTA N. 156 - LA RACCOLTA LEMBO del 21/04/2021 15:00.
    Via Tito Angelini, 29