italiano
english
thumb
thumb
thumb
ASTA N. 128 / lotto 12

Scoppetta Pietro

Scoppetta Pietro

DIPINTI

Stima: min €1500 - max €2500
  • Descrizione Lotto

    Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920)
    Spensieratezza
    olio su tela, cm 23x33
    firmato in basso a destra: P. Scoppetta

    Esposizioni: Napoli, 1975
    Bibliografia: Galleria Bianchi d'Espinosa, Catalogo n.61, Napoli ottobre 1975, Tav.4; R. Caputo, La Pittura napoletana del II Ottocento, Di Mauro Editore, Napoli 2017, p.359.

    L’arte di Pietro Scoppetta è quasi tutta nella delicatezza delle sensazioni, nella freschezza elegante del tocco e in quella della linea e delle tinte. La sua lunga permanenza a Parigi gli rafforzò queste istintive virtù, facendolo progredire in
    grazia ed armonia.Dopo aver lungamente scrutato la donna moderna con la sua soavità ma anche con le sue vanità, l’ha spesso ritratta in schizzi o in immagini complesse, ma sempre guizzanti, con una visione diretta ed originale.
    Obbedendo al suo tratto sincero e trepidante, arioso e luminoso.
    Per questo motivo la fresca teletta Spensieratezza, sembra incarnare tutto quanto detto in precedenza, condensando in poche pennellate la qualità dell’artista amalfitano che coniuga il suo senso delle sfumature con la freschezza dell’opera,la sua rapidità di “tocco” con la vivezza di percezione e di impressione.

  • Informazioni Asta

    ASTA N. 128 del 14/04/2018 18:00.
    Via Tito Angelini, 29