italiano
english
thumb
thumb
thumb
ASTA 140 / lotto 56

Viti Eugenio

Viti Eugenio

DIPINTI

Stima: min €3000 - max €5000
  • Descrizione Lotto

    Viti Eugenio (Napoli 1881- 1952)
    Nello studio
    olio su tela cm 66x49,5
    firmato in basso a destra: Eugenio Viti

    Provenienza: Coll. E. Catalano, Napoli

    Esposizioni: Napoli,1971; Napoli,1988

    Bibliografia: Bianchi d'Espinosa, cat. asta 1971, n. cat. 57, tav. 23; Ottocento. Catalogo dell’Arte italiana dell’Ottocento n.13, Mondadori, Milano 1984, ill. b/n p. 428; Galleria Giosi, cat asta 1988, n. cat 75 ill; M.Picone Petrusa, Eugenio Viti, Paparo Editore, Napoli 2007 , n° cat. 141 in b\n

    Come riportato da Mariantonietta Picone Petrusa su testimonianza di Paola Viti, figlia dell’artista, la bella donna ritratta in quest’opera fu Valeria Lombardi (1925 – 2004), danzatrice (fu prima ballerina al San Carlo dal 1947 al 1953) e coreografa (nonché storica della sua disciplina, con numerosi studi pubblicati in proposito) che fondò prima a Napoli e poi in varie altre città della Campania il Centro studi danze classiche; la donna inoltre, ce lo dice ancora Picone, era figlia di Maria d’Ippolito e quindi nipote di Olga d’Ippolito e dello stesso Eugenio Viti, sposato con quest’ultima nel 1929 dopo un lungo fidanzamento.

  • Informazioni Asta

    ASTA 140 del 23/11/2019 16:00.
    Via Tito Angelini, 29