italiano
english

RICERCA LOTTI

go to lot nr:
stima:
ricerca testuale:
righe per pagina:
ordina per:

ASTA N. 128

dettaglio asta
  • Lot 16  

    Cammarano Michele

    Michele Cammarano Cammarano Michele (Napoli 1835 - 1920)
    Paesaggio olio su tela, cm 26x45,5
    firmato in basso a destra: Mic. Cammarano

    Provenienza: Coll. G. Della Martora, Napoli
    STIMA:
    min € 800 - max € 1500
  • Lot 17  

    Caprile Vincenzo

    Caprile Vincenzo Caprile Vincenzo (Napoli 1856 - 1936)
    Villa Quercia a Posillipo
    olio su tavola, cm 11x19 firmato in basso a destra: V. Caprile

    Questa rapida “impressione” di Caprile di Villa Quercia a Posillipo è probabilmente un’altra versione di quella, anch’essa di piccolo formato (9x28 cm) proveniente dalla raccolta Rosalba di Villanova, posta in asta da Canessa a
    Napoli nel 1929. Il ché ci autorizza a pensare ad una serie di tavolette sulle quali sperimentare le variazioni luministiche di uno stesso soggetto.
    Il pittore Raffaele Bella che di Caprile fu discepolo, ha raccontato della cura minuziosa che quest’ultimo dedicava ad ogni tavoletta e delle lunghe ore che vi spendeva. Lo stesso Bella, ricordava che una volta, per completare una
    tavoletta di piccole dimensioni, di 10x20 centimetri, Caprile impiegò non meno di sedici sedute, ciascuna delle quali non inferiore alle tre ore! (cit. V. Caprile, 1988, pp. 31 e 32).
    STIMA:
    min € 1300 - max € 1800
  • Lot 18  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Le sorelle
    olio su tela, cm 44x27
    firmato in alto a destra: R. Ragione
    STIMA:
    min € 1000 - max € 1500
  • Lot 19  

    Monteforte Edoardo

    Edoardo Monteforte Monteforte Edoardo (Polla, SA 1849 - Napoli 1933)
    I gramignai al Sebeto
    olio su tavola, cm 15,8x26
    firmato in basso a sinistra: E. Monteforte

    Provenienza: Coll. privata, Napoli

    Bibliografia: Ottocento. Catalogo dell’Arte italiana Ottocento – primo Novecento, n.40, Metamorfosi ED. Milano 2011, p. 377.

    Nato a Polla, in provincia di Salerno, Edoardo Monteforte entrò all’Istituto di Belle Arti di Napoli nel 1862.
    Durante l’alunnato conseguì diversi premi ed esordì nel 1870, alla Promotrice di Napoli con il dipinto Cavalli in Pastura.
    Risultò particolarmente gradito al pubblico straniero (buona parte della sua produzione fu accaparrata da mercanti francesi ed inglesi) che amava in lui il linguaggio tonale e la plasticità cromatica della grande scuola di paesaggio
    napoletana. Tutti gli elementi e le figure presenti in questo dipinto sono riconducibili al tentativo di ricostruzione di uno spaccato di vita rurale, secondo il nuovo filone di verismo sociale, diffusosi nel Meridione e nel resto d’Italia a partire dal 1880. In quest’ottica, l’opera di Monteforte, che si era dedicato al vedutismo di matrice posillipiana prima e resinista
    poi, non si qualifica per la volontà di proporre, con i soggetti trattati, una denuncia sociale ma ambisce, piuttosto, alla sperimentazione di un nuovo linguaggio artistico. Il pittore si muove proprio nel solco della contemporanea pittura
    verista su un tema caro ai pittori napoletani del XIX secolo ed utilizzato da altri autori, tra i quali Palizzi, Ricciardi, Pratella ed in particolare da Michele Cammarano, verso il quale, per solidità d’impianto, respiro atmosferico e per scelta scenografica, Monteforte sembra essersi maggiormente rapportato.
    STIMA:
    min € 3500 - max € 5500
  • Lot 20  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920) Ritratto di signora
    olio su tela, cm 33,5x22
    firmato e dedicato in alto a sinistra: Alla Sig.ra ... P. Scoppetta
    STIMA:
    min € 1800 - max € 3200
  • Lot 21  

    Cosenza Giuseppe

    Cosenza Giuseppe Cosenza Giuseppe (Luzzi, CS 1846 - New York 1922)
    Gita in barca nel Golfo di Napoli
    olio su tela, cm 53x63 (ovale)
    firmato e datato in basso a destra: G. Cosenza 79
    STIMA:
    min € 4000 - max € 6000
  • Lot 22  

    Zonaro Fausto

    Zonaro Fausto Zonaro Fausto (Masi, 1854 – Sanremo, 1929)
    Marina di Istanbul
    olio su tavola, cm 13x19,5
    firmato in basso a sinistra: Zonaro
    STIMA:
    min € 2000 - max € 3000
  • Lot 23  

    Massani Pompeo

    Massani Pompeo Massani Pompeo (Firenze, 1850 – 1920)
    Vecchio calzolaio
    olio su tela, cm 36x44
    firmato e iscritto in alto a sinistra: P. Massani Firenze
    STIMA:
    min € 1800 - max € 2800
  • Lot 24  

    Migliaro Vincenzo

    Migliaro Vincenzo Migliaro Vincenzo (Napoli 1858 - 1938)
    La modella
    acquerello su carta, cm 48x38
    firmato in alto a destra: Migliaro
    STIMA:
    min € 3000 - max € 5000
  • Lot 25  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920)
    Al caffè
    acquerello su carta, cm 22x16
    firmato in alto a sinistra: P. Scoppetta

    Provenienza: Coll. Giovanetti, Napoli; Coll.privata, Napoli
    STIMA:
    min € 1300 - max € 1800
  • Lot 26  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Galleria Umberto I
    olio su tavola, cm 26x14,5
    firmato in basso a sinistra: R. Ragione
    STIMA:
    min € 900 - max € 1500
  • Lot 27  

    de Sanctis Giuseppe

    de Sanctis Giuseppe de Sanctis Giuseppe (Napoli 1858 - 1924)
    Morosina
    olio su tela, cm 54x40
    firmato datato e iscritto in basso: Morosina a 8 anni ottobre 91 G. de Sanctis
    STIMA:
    min € 1800 - max € 3200
  • Vianelli Achille attrib. Vianelli Achille attrib. (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    La pergola di Villa Doria d'Angri a Posillipo
    acquerello su carta, cm 19,5x14,5
    STIMA:
    min € 600 - max € 1200
  • Lot 29  

    Vianelli Achille

    Vianelli Achille Vianelli Achille (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    Convento dei Cappuccini ad Amalfi
    acquerello su carta, cm 17,5x13
    firmato e datato in basso a destra: Vianelli 1841
    STIMA:
    min € 1300 - max € 2200
  • Lot 30  

    Fergola Salvatore

    Fergola Salvatore Fergola Salvatore (Napoli 1799 - 1874)
    Caino che fugge alla terribile chiamata di Dio dopo aver compiuto la sua vendetta sull'innocente fratello
    gouache su carta, cm 25x36
    firmato e datato in basso a destra: S. Fergola 1851
    STIMA:
    min € 1500 - max € 2500
< 1 2 3 4 5 > 

Page 2 of 5. Total elemets 68
  • Lotto 16  

    Cammarano Michele

    Cammarano Michele (Napoli 1835 - 1920)
    Paesaggio olio su tela, cm 26x45,5
    firmato in basso a destra: Mic. Cammarano

    Provenienza: Coll. G. Della Martora, Napoli
    STIMA min € 800 - max € 1500

    Lot 16  

    Cammarano Michele

    Michele Cammarano Cammarano Michele (Napoli 1835 - 1920)
    Paesaggio olio su tela, cm 26x45,5
    firmato in basso a destra: Mic. Cammarano

    Provenienza: Coll. G. Della Martora, Napoli


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 17  

    Caprile Vincenzo

    Caprile Vincenzo (Napoli 1856 - 1936)
    Villa Quercia a Posillipo
    olio su tavola, cm 11x19 firmato in basso a destra: V. Caprile

    Questa rapida “impressione” di Caprile di Villa Quercia a Posillipo è probabilmente un’altra versione di quella, anch’essa di piccolo formato (9x28 cm) proveniente dalla raccolta Rosalba di Villanova, posta in asta da Canessa a
    Napoli nel 1929. Il ché ci autorizza a pensare ad una serie di tavolette sulle quali sperimentare le variazioni luministiche di uno stesso soggetto.
    Il pittore Raffaele Bella che di Caprile fu discepolo, ha raccontato della cura minuziosa che quest’ultimo dedicava ad ogni tavoletta e delle lunghe ore che vi spendeva. Lo stesso Bella, ricordava che una volta, per completare una
    tavoletta di piccole dimensioni, di 10x20 centimetri, Caprile impiegò non meno di sedici sedute, ciascuna delle quali non inferiore alle tre ore! (cit. V. Caprile, 1988, pp. 31 e 32).
    STIMA min € 1300 - max € 1800

    Lot 17  

    Caprile Vincenzo

    Caprile Vincenzo Caprile Vincenzo (Napoli 1856 - 1936)
    Villa Quercia a Posillipo
    olio su tavola, cm 11x19 firmato in basso a destra: V. Caprile

    Questa rapida “impressione” di Caprile di Villa Quercia a Posillipo è probabilmente un’altra versione di quella, anch’essa di piccolo formato (9x28 cm) proveniente dalla raccolta Rosalba di Villanova, posta in asta da Canessa a
    Napoli nel 1929. Il ché ci autorizza a pensare ad una serie di tavolette sulle quali sperimentare le variazioni luministiche di uno stesso soggetto.
    Il pittore Raffaele Bella che di Caprile fu discepolo, ha raccontato della cura minuziosa che quest’ultimo dedicava ad ogni tavoletta e delle lunghe ore che vi spendeva. Lo stesso Bella, ricordava che una volta, per completare una
    tavoletta di piccole dimensioni, di 10x20 centimetri, Caprile impiegò non meno di sedici sedute, ciascuna delle quali non inferiore alle tre ore! (cit. V. Caprile, 1988, pp. 31 e 32).


    1 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 18  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Le sorelle
    olio su tela, cm 44x27
    firmato in alto a destra: R. Ragione
    STIMA min € 1000 - max € 1500

    Lot 18  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Le sorelle
    olio su tela, cm 44x27
    firmato in alto a destra: R. Ragione


    1 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 19  

    Monteforte Edoardo

    Monteforte Edoardo (Polla, SA 1849 - Napoli 1933)
    I gramignai al Sebeto
    olio su tavola, cm 15,8x26
    firmato in basso a sinistra: E. Monteforte

    Provenienza: Coll. privata, Napoli

    Bibliografia: Ottocento. Catalogo dell’Arte italiana Ottocento – primo Novecento, n.40, Metamorfosi ED. Milano 2011, p. 377.

    Nato a Polla, in provincia di Salerno, Edoardo Monteforte entrò all’Istituto di Belle Arti di Napoli nel 1862.
    Durante l’alunnato conseguì diversi premi ed esordì nel 1870, alla Promotrice di Napoli con il dipinto Cavalli in Pastura.
    Risultò particolarmente gradito al pubblico straniero (buona parte della sua produzione fu accaparrata da mercanti francesi ed inglesi) che amava in lui il linguaggio tonale e la plasticità cromatica della grande scuola di paesaggio
    napoletana. Tutti gli elementi e le figure presenti in questo dipinto sono riconducibili al tentativo di ricostruzione di uno spaccato di vita rurale, secondo il nuovo filone di verismo sociale, diffusosi nel Meridione e nel resto d’Italia a partire dal 1880. In quest’ottica, l’opera di Monteforte, che si era dedicato al vedutismo di matrice posillipiana prima e resinista
    poi, non si qualifica per la volontà di proporre, con i soggetti trattati, una denuncia sociale ma ambisce, piuttosto, alla sperimentazione di un nuovo linguaggio artistico. Il pittore si muove proprio nel solco della contemporanea pittura
    verista su un tema caro ai pittori napoletani del XIX secolo ed utilizzato da altri autori, tra i quali Palizzi, Ricciardi, Pratella ed in particolare da Michele Cammarano, verso il quale, per solidità d’impianto, respiro atmosferico e per scelta scenografica, Monteforte sembra essersi maggiormente rapportato.
    STIMA min € 3500 - max € 5500

    Lot 19  

    Monteforte Edoardo

    Edoardo Monteforte Monteforte Edoardo (Polla, SA 1849 - Napoli 1933)
    I gramignai al Sebeto
    olio su tavola, cm 15,8x26
    firmato in basso a sinistra: E. Monteforte

    Provenienza: Coll. privata, Napoli

    Bibliografia: Ottocento. Catalogo dell’Arte italiana Ottocento – primo Novecento, n.40, Metamorfosi ED. Milano 2011, p. 377.

    Nato a Polla, in provincia di Salerno, Edoardo Monteforte entrò all’Istituto di Belle Arti di Napoli nel 1862.
    Durante l’alunnato conseguì diversi premi ed esordì nel 1870, alla Promotrice di Napoli con il dipinto Cavalli in Pastura.
    Risultò particolarmente gradito al pubblico straniero (buona parte della sua produzione fu accaparrata da mercanti francesi ed inglesi) che amava in lui il linguaggio tonale e la plasticità cromatica della grande scuola di paesaggio
    napoletana. Tutti gli elementi e le figure presenti in questo dipinto sono riconducibili al tentativo di ricostruzione di uno spaccato di vita rurale, secondo il nuovo filone di verismo sociale, diffusosi nel Meridione e nel resto d’Italia a partire dal 1880. In quest’ottica, l’opera di Monteforte, che si era dedicato al vedutismo di matrice posillipiana prima e resinista
    poi, non si qualifica per la volontà di proporre, con i soggetti trattati, una denuncia sociale ma ambisce, piuttosto, alla sperimentazione di un nuovo linguaggio artistico. Il pittore si muove proprio nel solco della contemporanea pittura
    verista su un tema caro ai pittori napoletani del XIX secolo ed utilizzato da altri autori, tra i quali Palizzi, Ricciardi, Pratella ed in particolare da Michele Cammarano, verso il quale, per solidità d’impianto, respiro atmosferico e per scelta scenografica, Monteforte sembra essersi maggiormente rapportato.


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 20  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920) Ritratto di signora
    olio su tela, cm 33,5x22
    firmato e dedicato in alto a sinistra: Alla Sig.ra ... P. Scoppetta
    STIMA min € 1800 - max € 3200

    Lot 20  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920) Ritratto di signora
    olio su tela, cm 33,5x22
    firmato e dedicato in alto a sinistra: Alla Sig.ra ... P. Scoppetta


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 21  

    Cosenza Giuseppe

    Cosenza Giuseppe (Luzzi, CS 1846 - New York 1922)
    Gita in barca nel Golfo di Napoli
    olio su tela, cm 53x63 (ovale)
    firmato e datato in basso a destra: G. Cosenza 79
    STIMA min € 4000 - max € 6000

    Lot 21  

    Cosenza Giuseppe

    Cosenza Giuseppe Cosenza Giuseppe (Luzzi, CS 1846 - New York 1922)
    Gita in barca nel Golfo di Napoli
    olio su tela, cm 53x63 (ovale)
    firmato e datato in basso a destra: G. Cosenza 79


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 22  

    Zonaro Fausto

    Zonaro Fausto (Masi, 1854 – Sanremo, 1929)
    Marina di Istanbul
    olio su tavola, cm 13x19,5
    firmato in basso a sinistra: Zonaro
    STIMA min € 2000 - max € 3000

    Lot 22  

    Zonaro Fausto

    Zonaro Fausto Zonaro Fausto (Masi, 1854 – Sanremo, 1929)
    Marina di Istanbul
    olio su tavola, cm 13x19,5
    firmato in basso a sinistra: Zonaro


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 23  

    Massani Pompeo

    Massani Pompeo (Firenze, 1850 – 1920)
    Vecchio calzolaio
    olio su tela, cm 36x44
    firmato e iscritto in alto a sinistra: P. Massani Firenze
    STIMA min € 1800 - max € 2800

    Lot 23  

    Massani Pompeo

    Massani Pompeo Massani Pompeo (Firenze, 1850 – 1920)
    Vecchio calzolaio
    olio su tela, cm 36x44
    firmato e iscritto in alto a sinistra: P. Massani Firenze


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 24  

    Migliaro Vincenzo

    Migliaro Vincenzo (Napoli 1858 - 1938)
    La modella
    acquerello su carta, cm 48x38
    firmato in alto a destra: Migliaro
    STIMA min € 3000 - max € 5000

    Lot 24  

    Migliaro Vincenzo

    Migliaro Vincenzo Migliaro Vincenzo (Napoli 1858 - 1938)
    La modella
    acquerello su carta, cm 48x38
    firmato in alto a destra: Migliaro


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 25  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920)
    Al caffè
    acquerello su carta, cm 22x16
    firmato in alto a sinistra: P. Scoppetta

    Provenienza: Coll. Giovanetti, Napoli; Coll.privata, Napoli
    STIMA min € 1300 - max € 1800

    Lot 25  

    Scoppetta Pietro

    Scoppetta Pietro Scoppetta Pietro (Amalfi, SA 1863 - Napoli 1920)
    Al caffè
    acquerello su carta, cm 22x16
    firmato in alto a sinistra: P. Scoppetta

    Provenienza: Coll. Giovanetti, Napoli; Coll.privata, Napoli


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 26  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Galleria Umberto I
    olio su tavola, cm 26x14,5
    firmato in basso a sinistra: R. Ragione
    STIMA min € 900 - max € 1500

    Lot 26  

    Ragione Raffaele

    Ragione Raffaele Ragione Raffaele (Napoli 1851 - 1925)
    Galleria Umberto I
    olio su tavola, cm 26x14,5
    firmato in basso a sinistra: R. Ragione


    0 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 27  

    de Sanctis Giuseppe

    de Sanctis Giuseppe (Napoli 1858 - 1924)
    Morosina
    olio su tela, cm 54x40
    firmato datato e iscritto in basso: Morosina a 8 anni ottobre 91 G. de Sanctis
    STIMA min € 1800 - max € 3200

    Lot 27  

    de Sanctis Giuseppe

    de Sanctis Giuseppe de Sanctis Giuseppe (Napoli 1858 - 1924)
    Morosina
    olio su tela, cm 54x40
    firmato datato e iscritto in basso: Morosina a 8 anni ottobre 91 G. de Sanctis


    0 offerte pre-asta Detail
  • Vianelli Achille attrib. (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    La pergola di Villa Doria d'Angri a Posillipo
    acquerello su carta, cm 19,5x14,5
    STIMA min € 600 - max € 1200

    Vianelli Achille attrib. Vianelli Achille attrib. (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    La pergola di Villa Doria d'Angri a Posillipo
    acquerello su carta, cm 19,5x14,5


    1 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 29  

    Vianelli Achille

    Vianelli Achille (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    Convento dei Cappuccini ad Amalfi
    acquerello su carta, cm 17,5x13
    firmato e datato in basso a destra: Vianelli 1841
    STIMA min € 1300 - max € 2200

    Lot 29  

    Vianelli Achille

    Vianelli Achille Vianelli Achille (Porto Maurizio, IM 1803 - Benevento 1894)
    Convento dei Cappuccini ad Amalfi
    acquerello su carta, cm 17,5x13
    firmato e datato in basso a destra: Vianelli 1841


    1 offerte pre-asta Detail
  • Lotto 30  

    Fergola Salvatore

    Fergola Salvatore (Napoli 1799 - 1874)
    Caino che fugge alla terribile chiamata di Dio dopo aver compiuto la sua vendetta sull'innocente fratello
    gouache su carta, cm 25x36
    firmato e datato in basso a destra: S. Fergola 1851
    STIMA min € 1500 - max € 2500

    Lot 30  

    Fergola Salvatore

    Fergola Salvatore Fergola Salvatore (Napoli 1799 - 1874)
    Caino che fugge alla terribile chiamata di Dio dopo aver compiuto la sua vendetta sull'innocente fratello
    gouache su carta, cm 25x36
    firmato e datato in basso a destra: S. Fergola 1851


    0 offerte pre-asta Detail
< 1 2 3 4 5 > 

Page 2 of 5. Total elemets 68
Slide Show di tutti i lotti